auto 125 disele senza patente

Categoria:

Descrizione

NASCITA DELLA LETTERATURA ITALIANA NASCITA DELLA LETTERATURA ITALIANA E’ la letteratura espressa nella lingua italiana, che all’inizio era indicata con VOLGARE TOSCANO -vedi la Divina Commedia-.
Il primo testo è “Il cantico delle creature” di S. Francesco, precede Dante. Fino al 1200 si era sviluppata la LETTERATURA MEDIOLATINA (latino medievale) ed era diffusa in tutta Europa, ma aveva un pubblico ristretto. Dal “Cantico delle Creature”, ma soprattutto con “La Divina Commedia” nasce la LETTERATURA ITALIANA, che si diffonde solo in Italia, ma con un vasto pubblico. In Europa si parlano le LINGUE INDOEUROPEE.
LINGUE INDOEUROPEE: 1)NEOLATINO: portoghese, castigliano, catalano, francese, provenzale, ladino, romeno, sardo. 2)ANGLOSASSONE: inglese, olandese, fiammingo, tedesco, danese, svedese. 3) SLAVO: ceco, slovacco, serbo, polacco, croato, bulgaro, russo, ugraino (il GRECO è una lingua a sé). Queste lingue vengono dette INDOEUROPEE perché nascono dall’emigrazione di popoli indiani (es. SANSCRITO). -L’ungherese è l’unica lingua in Europa non indoeuropea-. Perché ci sono ling7ue diverse se derivano tutte dalla stessa? 1)Già nell’antichità c’erano latini diversi(dotto e volgare) =PUNTO DI VISTA SINCRONICO ad es. quando Cesare conquista la Gallia vi porta il gergo dei soldati. 2)Il latino cambia nel corso dei secoli = PUNTO DI VISTA DIACRONICO ad es. si conquistano le regioni in secoli diversi e perciò vi si portano latini diversi. 3)La lingua è influenzata da quella che si parlava già sul luogo = SOSTRATO 4)La lingua è influenzata dalla vicinanza di aree linguistiche diverse = PARASTRATO 5)Nei luoghi isolati (es. sardo, portoghese, romeno) la lingua rimane piu’ vicina al latino = LEGGE DELLE AREE ISOLATE STRANI FENOMENI DELLA LINGUA: allotropi/ doppioni es. CAUSA e COSA l’aggettivo viene dal latino; il sostantivo dal volgare es. GLACIES ( dotto: mar glaciale artico; popolare:ghiaccio) 70% delle parole italiane viene dal latino; 30 % dal greco, arabo, spagnolo, germanico, inglese